Home > News
tecnoindagini news
22/2/2019 - SISMOCERT mappa la salute degli edifici di Castiglione delle Stiviere
SISMOCERT per verificare lo stato di salute degli edifici di Castiglione delle Stiviere

SISMOCERT® mappa lo stato di salute
del parco edilizio di Castiglione delle Stiviere

Il Comune di Castiglione delle Stiviere, in Provincia di Mantova, aveva la necessità di rispondere alla normativa: da un lato l’obbligo di verifica sismica sugli edifici di interesse strategico (OPCM n.3274/2003) e dall’altra il dovere di conoscere l’indice di sicurezza sismica del fabbricato qualora volesse richiedere finanziamenti di qualsiasi genere per gli interventi nelle scuole.
Iniziando un percorso di prevenzione sismica, il comune ha avuto anche modo di ottenere una panoramica generale dello stato di salute del proprio parco edilizio, così da avere una lista di priorità di intervento e pianificare le eventuali azioni manutentive.

Alla fine del 2018 il comune si è rivolto a Tecnoindagini Srl per ottenere le informazioni di cui aveva bisogno e per conoscere a livello generale i fabbricati. Si è iniziato con il verificare i dieci edifici scolastici dislocati sul territorio comunale: un asilo nido, quattro scuole dell’infanzia, tre primarie e due medie. Successivamente, all’inizio di quest’anno, sono stati posti a verifica altri cinque edifici di proprietà del Comune di Castiglione delle Stiviere: due palestre, un centro cottura, un centro polivalente ed un magazzino.

SISMOCERT®, la verifica sismica e statica dell'edificio, risponde alla richiesta delle NTC di avvalersi di un approccio graduale, poiché prima esegue una serie di verifiche preliminari: infatti svolge prove ed analisi che sono ridotte e limitate per invasività e distruttività, sugli elementi più significativi della struttura.
Queste prove consentono una modellazione preliminare che indica il rischio sismico e definisce anche gli elementi più critici in caso di sisma. SISMOCERT®, inoltre, può essere la base per eventuali approfondimenti nel caso si riscontrasse la necessità di interventi di adeguamento o miglioramento sismico.

Attraverso il protocollo di indagine SISMOCERT®, il team specializzato di Tecnoindagini Srl ha effettuato, per prima cosa, l’analisi storico-critica di ciascun fabbricato, in secondo luogo ha eseguito analisi e rilievi in situ più o meno invasive ed, infine, ha rielaborato le informazioni raccolte ed ha calcolato i due indici richiesti.

SISMOCERT® ha verificato gli edifici per un totale di 21.150 mq, così che il Comune potesse rispondere alle richieste della NTC ed ottenere la panoramica generale dello stato di salute del proprio parco edilizio. Le relazioni consegnate alla committenza hanno permesso di stilare un’eventuale lista di priorità o di approfondimenti ulteriori.