Home > News
tecnoindagini news
24/7/2020 - Verifiche solai: il Comune di Pisa sceglie SONISPECT per 16 scuole


Verifiche solai finanziate dal MIUR: il Comune di Pisa sceglie SONISPECT® per 16 scuole

Consapevole della diffusione del rischio sfondellamento negli edifici scolastici e dell’importanza di fare prevenzione, nel 2019 il MIUR ha stanziato nuovamente 40 milioni di euro per consentire agli enti di eseguire indagini e verifiche su solai e controsoffitti delle scuole. Grazie a questi finanziamenti, il Comune di Pisa ha potuto eseguire le indagini su solai e controsoffitti di 16 scuole di diverso grado.

I tecnici del Comune di Pisa si sono rivolti a Tecnoindagini Srl chiedendo un’analisi completa, ma anche tempestiva, in modo da eseguire le indagini in estate e ricevere i risultati in tempi utili per poter organizzare un rientro a settembre in scuole sicure.
Tecnoindagini Srl ha quindi pianificato le indagini mettendo a disposizione due squadre specializzate, ognuna composta da ingegneri e architetti interni certificati per l’esecuzione di prove non distruttive e da personale interno certificato per l’esecuzione di saggi e ripristini

Le squadre hanno eseguito il protocollo SONISPECT®: l’indagine sviluppata da Tecnoindagini Srl è di comprovata validità, che consente di elaborare una diagnosi certificata, che esclude ogni possibilità di errore e che non sottovaluta alcun degrado di solai e controsoffitti.
Inizialmente è stata eseguita un’analisi termica per individuare la tipologia di solaio e di controsoffitto e rilevare rapidamente le eventuali zone ammalorate o difettate. In un secondo momento è stata eseguita l’analisi costruttiva, con l’obiettivo di valutare la messa in opera e la qualità dei controsoffitti, degli impalcati e delle loro componenti (travetti, armature, pignatte ed intonaco).
Infine sui solai è stata eseguita l’analisi sonica, sia manuale che strumentale, che permette di localizzare il rischio sfondellamento e valutarne lo stato di avanzamento.

Grazie al metodo scientifico del protocollo SONISPECT® e all’esperienza delle squadre Tecnoindagini, è stato possibile focalizzare le analisi dove necessario, ottimizzando le risorse e il tempo delle prove.

In soli 3 giorni Tecnoindagini ha quindi verificato le 16 scuole, per un totale di oltre 15.000 mq di solaio indagati. L’anteprima dei risultati è stata anticipata alla committenza attraverso mappature ed indicazioni, così da permettere al Comune di Pisa di pianificare ed eseguire eventuali interventi di messa in sicurezza prima della riapertura delle scuole a settembre. Oltre a queste anteprime, il Comune può contare anche sulla relazione completa di Tecnoindagini, conforme al capitolato Tecnico del bando MIUR.

I fondi MIUR per le indagini su solai e controsoffitti sono stati un’occasione per il Comune di Pisa per portare avanti il percorso di prevenzione e diagnostica, grazie al quale ha potuto conoscere i solai delle scuole, i degradi che si possono innescare, e anche stilare un elenco di priorità di interventi di messa in sicurezza, sia all’interno del singolo edificio sia nell’intero parco scolastico.
Solo attraverso la prevenzione è possibile garantire ambienti sani e la sicurezza delle persone che vivono le scuole.