Home > Intesa Istituzionale > Risultati
intesa istituzionale   >>  edilizia scolastica  
 
Risultati
 
 

I risultati

L’elaborazione di tutte le informazioni rilevate durante i sopralluoghi consente di riassumere le situazioni di rischio connesse alla vulnerabilità degli elementi non strutturali nella compilazione delle Schede di rilievo riportate nell’Allegato A dell’Intesa Istituzionale.

schede rilievo

La documentazione fotografa lo stato di salute dell’edificio oggetto di indagine e costituisce il punto di partenza per la programmazione di eventuali interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.
Si sviluppa in 5 parti:
1- Identificativo del sopralluogo;
2- Giudizio sintetico sui rischi connessi alla vulnerabilità di elementi non strutturali
3- Giudizio analitico sui rischi connessi alla vulnerabilità di elementi non strutturali;
4- Documentazione fotografica;
5- Elaborati grafici per memoria degli aspetti di maggiore interesse osservati durante l’ispezione e osservazioni a margine delle indagini
Le planimetrie allegate alle schede di rilievo contengono la mappatura completa, locale per locale, con le indicazioni delle vulnerabilità riscontrate definendone l’estensione.

mappature
La mappatura indica nei diversi locali la gravità della vulnerabilità registrata. Le zone in condizione Lievi sono indicate con una retinatura di colore verde, le zone Medie con il colore blu mentre quelle Gravi sono indicate in rosso. Eventuali commenti inseriti nelle planimetrie costituiscono ulteriori informazioni a margine delle schede di rilievo.